Un poema cistercense. Affreschi giotteschi a Chiaravalle Milanese

Un poema cistercense. Affreschi giotteschi a Chiaravalle Milanese

Il volume documenta in modo esaustivo e analitico l'importante ciclo pittorico di Chiaravalle, che riguarda gli affreschi della Torre nolare, sotto il tiburio. Si tratta delle Storie della Vergine, un ciclo eseguito verso la metà del Trecento sulla fonte della "Legenda Aurea" scritta dal frate domenicano Jacopo da Varagine, testo fondamentale per l'iconografia dell'arte medievale. L'Abbazia di Chiaravalle è un complesso monastico cistercense del XII secolo. La paternità dell'intero ciclo di affreschi è attribuita agli allievi della scuola giottesca e in particolare all'affascinante e per molti versi ancora misteriosa figura di Stefano, con ogni probabilità nipote di Giotto. Il soggetto mariano si deve al fatto che l'Abbazia, costruita nel 1135, venne dedicata alla Madonna. Il volume consente di scoprire episodi, dettagli e aspetti degli affreschi che sfuggono alla visione d'insieme, dal momento che il ciclo è collocato in posizione lontana dal visitatore.

  • Editore: Mondadori Electa
  • Categorie: Arte
  • Edizione: 2010
  • Ean: 9788837073633
  • Pagine: 302 p., ill.
  • In Commercio Dal: 23/03/2010