Tu non esisti

Tu non esisti

di Kiara Olsen

Tu non esisti è un libro noir/erotico ad alta tensione. La storia, narrata in prima persona attraverso gli occhi di un killer psicopatico, guida il lettore nella mente di un uomo privo di sentimenti, avvezzo a soddisfare i propri bisogni malati senza il minimo scrupolo di coscienza. Un uomo che gioca a essere normale nella società, conducendo una vita appena un po' al di sopra delle righe, capace di relegare la follia dentro i confini della sua stanza dei giochi. Fanno parte della società in cui vive alcuni giovani uomini e donne, che, attraverso una narrazione in terza persona, trascinano il lettore in un vortice di amori, inganni, tradimenti e bugie. L'alternarsi del punto di vista è secco, a tratti traumatico: la donna che il protagonista tiene segregata nel seminterrato della sua villetta viene abusata, torturata e condotta al limite della pazzia, in un crescendo di adrenalina che si stempera poi in una serie di avventure meno dure, meno spietate. Fino al raggiungimento dei capitoli finali, quando i destini di tutti si incrociano per uno strano caso del destino e ogni domanda avrà la sua risposta. Nel bene e nel male.