Agata

Agata

di Carola Boniotti

La storia di Agata comincia quando la sua esistenza è giunta alla fine. Joseph Mann scopre il suo corpo ormai privo di vita nella loro baita sperduta tra le montagne e, nel tentativo disperato di trovare un colpevole, dovrà fare i conti con il proprio oscuro passato. I ricordi frammentari di Agata si ricollegano quando non c'è più tempo per vivere, in un intrigo di emozioni e sentimenti contrastanti, che portano alla luce un mistero ancora irrisolto, un segreto doloroso con cui la protagonista dovrà confrontarsi. Una sola domanda percorre l'intero romanzo: quanto possono essere reali i nostri ricordi? E quanto siamo disposti a sacrificare per proteggere noi stessi da indicibili segreti?