Un «maso toscano» racconta. Storie di questo e dell'altro mondo

Un «maso toscano» racconta. Storie di questo e dell'altro mondo

di Benedetta Capezzuoli

Un romanzo che rappresenta la pienezza sentimentale raccontata sul filo del ricordo emotivo, fra qualche progetto smarrito e le fisiologiche delusioni che accompagnano la vita. Leggere questo scritto coraggioso e sincero, anche nell'affrontare il sé più nascosto e intime avventure di vita, significa ricevere una spinta verso il progresso interiore, entrare in contatto, in modo analitico, con tanti mondi, toccare l'arco magico del tempo che ha forgiato la saggezza contadina, comprendere i tanti aspetti delle relazioni umane e familiari, il rapporto sentimentale che intercorre tra l'uomo e l'animale, al di là del ruolo di medico, veterinario, incontrare le parole e le figure dei tanti avventori dell'Agriturismo che portano l'eco di luoghi e tradizioni.