La socialità come prodotto

La socialità come prodotto

di Mario Giudici

L'unidirezionalità e la rete rappresentano due strutture capaci di produrre effetti sociali e relazionali molto diversi. In particolare mentre la televisione a palinsesto generalista conferma tutta la sua importanza istituzionale, Internet promette di essere uno strumento al servizio delle minoranze e dei legami comunitari, ma la sua forza globalizzante rischia di travolgere proprio ciò che dovrebbe difendere e valorizzare. Nel periodo a cavallo tra la fine del XX e l'inizio del XXI secolo la società postmoderna sta assistendo ad una situazione di forte polarizzazione che crea un contesto paradossale. Una fase in cui coesistono infatti spinte e movimenti sociopolitici di segno nettamente opposto: globalismo e localismo, individualizzazione e collettivizzazione delle azioni, rapporti economici e rapporti comunitari. La socialità come prodotto cerca di far luce su queste dinamiche.