Religioni e secolarizzazioni. Ebraismo, Cristianesimo e Islam nel mondo globale

Religioni e secolarizzazioni. Ebraismo, Cristianesimo e Islam nel mondo globale

di Marta Margotti

La cronaca propone sempre più spesso occasioni per riflettere sul rapporto tra religioni e politica: dall'educazione familiare ai simboli religiosi nei luoghi pubblici, dai cambiamenti di regime alle intromissioni delle credenze morali nell'elaborazione delle leggi. Di fronte alle tensioni attuali è opportuno conoscere le origini di questo rapporto contrastato: misurare quale impatto abbiano avuto i conflitti tra sacro e secolare sulla scuola, sul matrimonio, sulla scienza o sulla organizzazione delle società aiuta a comprendere come le fedi abbiano contribuito a forgiare il mondo globalizzato.

La ricca dialettica tra fenomeni religiosi e processi di secolarizzazione è frutto di percorsi che nell'ebraismo, nel cristianesimo e nell'islam hanno seguito traiettorie diverse, ma che si sono tra loro continuamente incrociati.

Uno sguardo plurale, che riflette su fedi e forme differenti dell'attuale pensiero laico e, allo stesso tempo, coglie le loro influenze reciproche lungo i secoli.