Vicolo oscuro

Vicolo oscuro

di Mickey Spillane

Mike Hammer è ufficialmente morto. Si è beccato due pallottole durante una sparatoria al porto di New York ed è sparito; tutti credono che sia finito nel fiume e non sia sopravvissuto, ma in realtà un medico alcolizzato lo ha ricucito alla meglio, e per questa volta il suo ingresso nel Vicolo Oscuro è rimandato. Ma non c'è tempo per lunghe convalescenze, nel violento mondo di Mike Hammer: hanno sparato a un suo vecchio amico, che in fin di vita ha chiesto di lui, e gli tocca uscire allo scoperto. Meglio così: dopotutto, a lui non piaceva affatto essere morto.