La genetica non è chinotto

La genetica non è chinotto

di Enrico Tizianello

Un racconto autobiografico in cui l'autore ripercorre gli anni felici e spensierati della giovinezza, delle vacanze estive e dei primi innamoramenti, le grandi amicizie, passando dalle prime storie sentimentali adulte, intrise di delusioni e fallimenti, fino ad arrivare a oggi: la morte dei genitori, le difficoltà del mondo del lavoro e l'inizio di una nuova storia d'amore. Una storia vera di dolore e coraggio, di disillusioni e forza di ricominciare una nuova vita, partendo dalle passioni di sempre: la musica, la lavorazione artigianale del legno, le persone importanti e la scrittura. Tizianello ripercorre le tappe della sua esistenza con molta ironia e con spirito critico e soprattutto con molta speranza nel futuro. Un racconto emozionante e divertente nel medesimo tempo.