Il settimo velo

Il settimo velo

di J. Manuel de Prada

Nella Francia occupata dai tedeschi, poco prima della liberazione di Parigi, Jules Tillon giunge gravemente ferito in riva a un lago. E lì Lucía, una giovane donna spagnola che vive in un pittoresco circo itinerante di esuli attivi nella Resistenza, lo incontra e gli salva la vita. Jules però non ricorda nulla del passato: la ferita alla testa gli ha provocato una grave amnesia. Qualcuno lo saluta come un eroe partigiano (nome di battaglia Houdini) distintosi per il coraggio delle proprie azioni: ma non ci si può sentire davvero eroi, quando non se ne conserva la memoria. E allora, chi è davvero Jules Tillon, perché ha rischiato di morire? Tra Jules e Lucía nasce un grande amore che durerà anche dopo la guerra. Ma su Jules gravano ombre che non potranno facilmente dissolversi. Mezzo secolo dopo, il figlio di Lucía, Julio, compirà un viaggio sulle tracce della madre e dell'uomo misterioso che lei aveva amato. E forse toccherà a lui dissipare quelle ombre.